Oggi mettendo sul sito gli auguri a mister Mazzone scrivevo che sarei stato io nel dover fare un regalo a Lui ma avrei voluto che Lui avesse fatto un regalo a me e andare a Trigoria e dire ai giocatori….” ma che cazzo state a fa ? “ forse me lo sentivo, sentivo un aria che non mi piaceva e la partita di questa sera mi ha dato ragione .
Ho sentito le dichiarazioni di Sabatini dove fa mea culpa, ho sentito mister Garcia che parla che adesso è in guerra, che adesso porterà in campo soltanto chi dimostrerà carattere, allora ripensando alle parole di De Sanctis di giorni fa che dichiarava “ Garcia è molto attento, sa quale è il problema….” allora diamo una bella scossa, lasciamo fuori chi rema contro, lasciamo fuori chi non ha il carattere per combattere, lasciamo fuori chi non ha le palle per “morire” in campo. Lasciamoli fuori, lasciateli fuori.
Abbiamo un secondo posto da difendere con i denti dalle squadre che ci inseguono e che ormai sono li, molto, ma molto vicine, diamoci una scossa. A fine campionato Pallotta prenda i provvedimenti del caso, faccia sentire la sua voce, faccia piazza pulita di chi non è adatto a questa piazza “difficile”, annulliamo la “trasferta” in Australia e portiamo tutti in montagna per un mese intero. Guadagnano fior di euri, allora si guadagnassero la pagnotta che è grande, molto grande.
Dimostrassero di essere professionisti veri, e non professionisti delle feste in discoteca, riguardiamo i loro ingaggi, chi ha voluto lo scorso anno l’aumento che gli sia detratto, premi a rendimento e non assegni in bianco perchè non lo meritano. Devono dare l’anima in campo, dimostrassero che i loro ingaggi da campioni sono meritati.
Non ho altro da aggiungere ragazzi, mi fermo qui perchè come Voi mi rode er chiccherone e tanto, e allora preferisco fermarmi qui, ma resto vicino a questa società, alla squadra e al suo allenatore, poi a fine anno tiriamo la riga e vediamo chi resta sopra e chi va sotto. Sempre e per sempre Forza Roma.

Edoardo (alias fedegiallorossaradioweb)