C’era da riscattare l’opaca prestazione di martedì contro il Viktoria Plzen nella 4ª giornata della Prima Fase del Campionato Primavera 1 TIM Trofeo “Giacinto Facchetti”. La Roma ha fatto vedere ottime cose, rifilando un pesante poker al Napoli dopo 90 minuti di totale dominio. Celar è il mattatore della gara con due reti personali, mentre a sbloccare il risultato ci aveva pensato Pezzella su punizione. Di Perini lo sfortunato autogol per la quarta rete capitolina. Arrivano buone indicazioni per De Rossi dopo un inizio di stagione non proprio idilliaco. Nella foto in basso, vediamo la dedica della squadra nei confronti del loro compagno  Riccardo Calafiori.

IL TABELLINO

SSC NAPOLI (3-4-1-2) : Idasiak; Senese, Manzi, Perini; Mezzoni (55′ Perini), Mamas, Lovisa, Zanoli; Gaetano (C) (55′ Illuminato); Palmieri, Negro (55’Sgarbi).
A disposizione:Daniele, Zedadka, Calvano, Micillo, Marino, Vrakas, Energe, Esposito G., Saporetti.
Allenatore: Baronio.

AS ROMA (4-3-3) : Cardinali; Bouah, Bianda, Cargnelutti, Semeraro; Greco (87′ Simonetti), Pezzella (76′ Marcucci), Riccardi; D’Orazio (67′ Buso), Celar (76′ Bucri), Besuijen (67′ Cangiano).
A disposizione: Pagliarini (GK), Zamarion (GK), Coccia, Parodi, Chierico, Masangu, Meo, Nigro, Pezzella, Simonetti, Silipo, Bucri.
Allenatore: De Rossi.

Arbitro: Sig. Paride De Angeli di Abbiategrasso.
Assistente 1: Sig. Giovanni Mittica di Bari.
Assistente 2: Sig. Dario Gregorio di Bari.

Marcatori: 7′ Pezzella, 12′ Celar, 27′ Celar, 70′ Perini (AG).
Ammoniti: 21′ Manzi (N), 29′ Manzi (N), 59′ Bianda (R).
Espulsi: 29′ Manzi (N).