Il CSKA alla vigilia della sfida, ha pubblicato un comunicato nel proprio portale ufficiale, in cui comunica la vendita di 60mila biglietti per il match di Champions contro la Roma di mister Di Francesco. Questa la nota riportata da pfc-cska.com:

“Più di 60mila biglietti sono stati venduti. Durante la prima partita (quella vinta contro il Real Madrid) abbiamo riscontrato alcune problematiche tecniche e in queste settimane abbiamo lavorato attentamente per eliminarle e rendere comoda la permanenza nello stadio. In particolare abbiamo fatto il nostro massimo per migliorare l’organizzazione nell’uscita dopo la partita. Inoltre abbiamo fatto in modo di ridurre gli intervalli nelle corse dei treni e implementare il passaggio libero alle metro più vicine e all’ISC nelle ore successive al match. E la chiusura delle stazioni è stata posticipata di un’ora. Vi informiamo, inoltre, che tutti gli stand alimentari nella Grand Sports Arena e nei parchi gastronomici presenti sulla via principale e attorno allo stadio, saranno attivi anche durante la partita con la Roma. Il monumento di Lenin sarà dotato di punti fissi dove saranno offerte a tutti bevande calde gratuite come té e vin brulé analcolico. Gli spettatori potranno ricevere queste bevande non solo prima della partita (potranno anche entrare negli stand), ma anche dopo il match”.

Fonte: pfc-cska.com