La Roma vede gli ottavi di finale di Champions League. In trasferta al Luzhniki, stadio che ospita le partite casalinghe europee del CSKA Mosca, i giallorossi ottengono la terza vittoria consecutiva nel girone, salendo a quota 9 punti, a +4 sui moscoviti. La gara inizia subito bene per la squadra di Di Francesco, che la sblocca dopo 4′ con un colpo di testa di Kostas Manolas. Nella ripresa i rossoblu trovano il pari con Sigurdsson, ma è una gioia che dura pochi minuti: il rosso rimediato da Magnusson e il gol dell’1-2 di Pellegrini permettono alla Roma di tornare avanti e condurre la gara in porto fino al 90esimo. Ai giallorossi basta adesso un punto nelle prossime due partite rimaste per qualificarsi alla fase ad eliminazione diretta.

IL TABELLINO

PFK CSKA MOSCA (4-3-2-1): Akinfeev (C); Mario Fernandes (12′ Schennikov), Rodrigo Beçao, Magnusson, Nababkin; Oblyakov, Bijol, Ahmetov (77′ Khosonov); Vlasic, Sigurdsson (63′ Chernov); Chalov.
A disposizione: Pomazun, Efremov, Nishimura, Zhamaletdinov.
Allenatore: Viktor Goncharenko.
Diffidati: Bijol, Sigurdsson.
Squalificati: -.
Indisponibili: Bistrovic, Kuchaev, Makarov, Schennikov, Vasin.

AS ROMA (4-2-3-1): Olsen; Santon, Manolas, Fazio, Kolarov; Cristante, Nzonzi; Florenzi (C) (87′ J.Jesus), Lorenzo Pellegrini (81′ Zaniolo), Kluivert (70′ Under); Dzeko.
A disposizione: Mirante, Juan Jesus, Marcano, El Shaarawy, Schick.
Allenatore: Eusebio Di Francesco.
Diffidati: -.
Squalificati: -.
Indisponibili: Perotti, De Rossi, Luca Pellegrini, Karsdorp.

Arbitro: Cüneyt Çakır (TUR).
Assistenti: Bahattin Duran (TUR) – Tarık Ongun (TUR).
Quarto Ufficiale: Mustafa Emre Eyisoy (TUR).
Arbitri Addizionali d’Area: Hüseyin Göçek (TUR) – Barış Şimşek (TUR).

Marcatori: 4′ Manolas (R), 51′ Sigurdsson (C), 59′ Pellegrini (R)
Ammoniti: 30′ Magnusson (C), 56′ Magnusson (C)
Espulsi: 56′ Magnusson (C)