Al termine della vittoria fondamentale sul campo del CSKA Mosca per 2-1 con le reti di Riccardi e Bouah, è intervenuto ai microfoni dell’emittente teelvisiva giallorossa il tecnico della Primavera giallorossa, Alberto De Rossi. Queste le sue dichiarazioni: “I ragazzi sono stati bravissimi, sono entrati in gara da subito. Abbiamo un po’ sofferto a inizio ripresa, la partita è stata simile a quella contro l’Inter, abbiamo saputo reagire e portato a casa una vittoria importante. È un peccato vanificare tanto talento, ci manca ancora qualcosa e dobbiamo lavorare per capire cosa scatena questi cali di tensione. Quando andiamo in avanti, però, siamo veramente irresistibili”, le sue parole .

“Queste partite fanno crescere molto i ragazzi, nel primo tempo siamo andati avanti di 2 gol ma ne potevamo fare 4-5, c’è stata una pressione costante. Il problema è quando qualcosa si spegne, è successo nelle ultime due gare. Oggi siamo comunque rimasti compatti e ci siamo rimessi in linea. Qualificazione? Adesso affrontiamo le due squadre che ci hanno battuto, la Youth League è impronosticabile, sono partite particolari. Noi dobbiamo essere pronti in tutte le situazioni, ci sono degli atteggiamenti che ci favoriscono e altri meno, l’energia che i ragazzi mettono non deve andare vanificata”, ha aggiunto.

Fonte: Roma TV