È arrivata la vittoria che serviva alla Roma Primavera di Alberto De Rossi per continuare a sperare nella qualificazione. Contro il CSKA Mosca finisce 2-1. I giallorossi si portano sul doppio vantaggio nel primo tempo grazie al tiro a giro di Riccardi e alla deviazione sotto porta di Bouah. Nella ripresa Eleev accorcia le distanze ma, dopo quel gol, le emozioni latitano e la Roma riesce a controllare agevolmente la partita.

IL TABELLINO

CSKA Mosca (4-2-3-1): Zirikov; Zakharov, Erokhin, Karpov, Konyukhov (7′ Avanesyan); Eleev, Maradishvili, Tiknizyan; Zhironkin (88′ Shekhhov), Popov (67′ Vostrikov), Yanov.
A disposizione: Edapin, Savinov, Savinykh, Silyanov, Shekhov.
Allenatore: Andrey Aksenov.

A.S. Roma (4-3-3): Zamarion; Bouah, Cargnelutti, Bianda, Semeraro; Riccardi, Marcucci, Pezzella; D’Orazio (69′ Buso), Bucri, Cangiano (69′ Chierico).
A disposizione: Pagliarini, Trasciani, Santese, Simonetti, Besuijen.
Allenatore: Alberto De Rossi.
Indisponibili: Calafiori, Cardinali, Celar, Stefano Greco, Jean Freddi Greco, Masangu, Parodi, Sdaigui.

Arbitro: Aleksandrs Golubevs (Lettonia).
Assistenti: Jevgenijs Morozovs e Raimonds Tatriks (Lettonia).
Quarto Ufficiale: Alexandra Ponomareva (Russia).

Marcatori: 17′ Riccardi (Roma), 45′ Bouah (Roma), 47′ Eleev (CSKA).
Ammoniti: 63′ Erokhin (CSKA), 70′ Semeraro (Roma), 74′ Pezzella (Roma).