Betty Bavagnoli, coach della Roma femminile,  al termine della sconfitta per 2-1 contro il Milan, è intervenuta ai microfoni di Roma TV. Ecco le sue dichiarazioni:

 “Avevo chiesto alle ragazze di giocare in avanti, la partita di oggi è stato un altro passo in avanti. Le mie ragazze hanno giocato con carattere e personalità, le nostre trame di gioco hanno messo in difficoltà il Milan. Il gol a freddo del secondo tempo non ci ha tagliato le gambe perché poi abbiamo reagito bene, ma dobbiamo lavorare sulla forza mentale. Nel secondo tempo abbiamo subito di più ma senza mollare mai”.

“Da Roma-Juventus ad oggi la squadra è cresciuta molto, in tutte le sue interpreti. Questo mi è piaciuto molto, dobbiamo giocare in modo aggressivo. Se il Milan non è riuscito a fare gioco è anche a causa del nostro pressing. Ribadisco i complimenti alle mie ragazze vista la difficoltà. Non vediamo l’ora di andare a giocare la Coppa Italia, per noi ogni partita è importante e difficile. Nonostante la sconfitta usciamo dal campo a testa alta con la voglia di prenderci il risultato sabato”.

Fonte: Roma TV