Dopo questa partita buttata alle ortiche come tante altre serve no una “scossa” ma uno “scossone”. Non si può vedere un allenatore che al pareggio per 2 a 2 ride, li uno come Allegri o Conte entravano in campo e prendevano a calci in culo tutti. Diamo le colpe a Monchi per la campagna acquisti, ci può anche stare, ma gli uomini, scusate, le signorine in campo non bastano, non dico per vincere, ma almeno per pareggiare certe partite? Bastano e avanzano se l’allenatore che li guida non toglie dal campo tre attaccanti e mette due difensori e un centrocampista che sta con le stampelle. E’ ora di cambiare finchè siamo in tempo, il tempo degli Eroi è finito. E’ finito il tempo degli allenatori scommessa, è finito il tempo di allenatori che amano Roma, voglio e vogliamo in panchina allenatori che ci odiano ma che sanno come far correre chi non vuole correre, far correre chi pensa di essere un campione del mondo ma che ancora potrebbe pulire le scarpe ai campioni veri. Vogliamo un allenatore che li faccia “tremare”, vogliamo un allenatore che sceglie i giocatori, vogliamo un allenatore con la A maiuscola e non con la A moscia, de mosce ce stanno già le nostre palle e non ci piace. Forza Roma

Edoardo Spampinato (alias fedegiallorossa)