Lorenzo Pellegrini  torna in campo dopo l’infortunio e lo fa da protagonista, nella vittoria giallorossa al Tardini contro il Parma. Queste le sue dichiarazioni nel post partita.

Lorenzo Pellegrini a Roma TV:

Vittoria importante?
“Era importante vincere, siamo contenti. Possiamo staccare un po’ più sereni, ma nel girone di ritorno si deve fare meglio”.

Oggi la classifica dice due punti dal quarto posto?
“Abbiamo passato un momento duro, ci sono stati anche tanti infortuni. Ma siamo ancora in gioco per tutto, tra il quarto posto, la Champions e la Coppa Italia. C’è da fare meglio ma siamo lì”.

Ora come stai?
“Ora sto bene, ho forzato la prima volta perché erano sensazioni positive e ho avuto la ricaduta. Ora sto bene fisicamente e mentalmente e sono pronto per continuare il percorso”.

Siamo sulla strada giusta? 
“Se avessimo qualche punto in più fatto con le piccole saremmo ancora più avanti, sarà importante vincere queste partite che sono fondamentali. Dobbiamo far meglio di questo girone, ma c’è la possibilità di rimediare ai punti persi”.

Tranquillizziamo i tifosi per la sosta?
“E’ importante staccare, non tanto per me che sono stato fermo ma per tutti gli altri che hanno giocato tanto, ma poi lavoreremo tutti a partire da quelli che hanno appena recuperato. I nostri preparatori ci invieranno un programma da svolgere tutti i giorni di vacanza”.

Lorenzo Pellegrini a DAZN:

Primo pallone toccato e assist?
“E’ stato bello perché è stato un infortunio fastidioso. Mi sentivo bene ed ho avuto una ricaduta, sono stato fermo il doppio, ma tornare con una vittoria è bello ed importante”.

Non siete tranquilli?
“Abbiamo fatto la nostra partita, loro sono forti nel ripartire. Queste partite vanno sbloccato perché si mettono in discesa, perché loro devono recuperare”.

Che gol Cristante. Quanto sarà importante recuperare De Rossi?
“E’ importante recuperare tutti, soprattutto lui. Cristante sta crescendo partita dopo partita. Mi era piaciuto il suo atteggiamento anche davanti alle critiche ingiuste. Se lo merita questo gol, come tutti gli altri”.

Il tuo 2018?
“Speciale, di tanta crescita e cerchiamo di continuare il 2019 così perché crescere è sempre importante”.

Fonte: Roma TV – DAZN