La Roma si rialza. Dopo il ko rocambolesco contro il Chievo, la Primavera giallorossa reagisce e schianta 5-1 il Napoli al Tre Fontane. Al termine del match le parole del tecnico Alberto De Rossi ai microfoni di Roma Tv:

Serviva una risposta dopo la gara contro il Chievo?
“Oggi è innegabile che i ragazzi abbiano fatto una partita convincente. Il rammarico viene fuori per questa altalena di prestazioni e risultati a cui la squadra ci abitua. Vorremmo vedere sempre questa Roma, la qualità e le capacità sono quelle viste oggi. Purtroppo ricadiamo in certi errori di concentrazione e compattezza. Sembrava una partita di ping pong a Verona, lì viene fuori il lato negativo della squadra e perdiamo punti per strada. Una squadra forte deve ambire a posizioni di testa”.

Concentrazione che servirà contro il Midtjylland?
“Servirà anche qualcosina in più. Per oggi siamo soddisfatti, i ragazzi sono consapevoli di aver giocato un’ottima partita, rispondendo al ritorno del Napoli, che davanti ha giocatori molto forti e temibili. Quello che vorremmo vedere sempre, anche nella prossima partita. E’ da dentro o fuori, ci teniamo, vogliamo andare avanti. Servirà questa Roma, forse qualcosa di più”.

Oggi in porta Fuzato?
“Ci è stato comunicato ieri, lo abbiamo accolto benissimo. Ci ha anche salvato, basta vederlo per renderlo temibile agli avversari. Ha fatto molto bene, ci penseranno Savorani e Di Francesco a giudicarlo”.

Fonte: Roma TV