Momento di pura emozione sul terreno di gioco dell’Olimpico durante il derby. Al 13′ la Lazio è da poco passata in vantaggio, ma per un istante la rivalità e il calcio giocato non sono più la cosa più importante: nel minuto che combacia con il suo indimenticato numero di maglia, le squadre in campo si fermano per onorare Davide Astori. L’ex capitano della Fiorentina (ed ex difensore giallorosso), scomparso il 4 marzo del 2018, è ancora nei cuori di tutti: nel corso del minuto numero 13 piovono applausi da tutto lo stadio, dai calciatori in campo, gli allenatori, i guardalinee. Un momento deciso dalla Lega per tutte le partite della Serie A, ma che con una serata così ha regalato attimi di pura unione ed emozione.