Buona la prima per la seconda Roma di Claudio Ranieri. I giallorossi battono per 2-1 l’Empoli nel posticipo serale del lunedì e si portano così a 47 punti. In avvio di gara è Stephan El Shaarawy a sbloccarla con un gran destro a giro dal limite. Tre minuti dopo arriva la doccia fredda dell’autogol di testa di Juan Jesus, ma i giallorossi non si danno per vinto. Sempre nel primo tempo arriva il terzo ed ultimo gol della partita siglato da Patrik Schick su un cross di Alessandro Florenzi da calcio di punizione. Nella ripresa il terzino viene espulso per doppia ammonizione e i capitolini devono resistere in dieci all’assalto della squadra di Iachini. Regge il muro davanti ad Olsen, anche grazie al giusto intervento del VAR che annulla la rete di Krunic viziata da un fallo di mano di Oberlin.

IL TABELLINO

AS ROMA (4-2-3-1): Olsen; Florenzi (C) (80′ Karsdorp), Juan Jesus, Marcano, Santon; Cristante, Nzonzi; Kluivert, Zaniolo (55′ Perotti), El Shaarawy; Schick (86′ Celar).
A disposizione: Fuzato, Mirante, Semeraro, Cargnelutti, Coric, Riccardi, Pezzella.
Allenatore: Claudio Ranieri.
Squalificati: Fazio, Kolarov, Dzeko.
Indisponibili: Under, Manolas, De Rossi, Lorenzo Pellegrini, Bianda.
Diffidati: Zaniolo, Florenzi, Manolas.

EMPOLI FC (3-5-2): Dragowski; Veseli, Silvestre, Dell’Orco; Di Lorenzo, Aquah (64′ Brighi), Bennacer, Krunic, Pasqual (C) (83′ Uçan); Farias (79′ Oberlin), Caputo.
A disposizione: Provedel, Perucchini, Pajac, Traore, Maietta, Capezzi, Rasmussen, Nikolaou.
Allenatore: Giuseppe Iachini.
Squalificati: -.
Indisponibili: Antonelli, Polvani, Mchedlidze, La Gumina.
Diffidati: Capezzi, Maietta, Silvestre.

Arbitro: Maresca di Napoli.
Assistenti: Mondin e Bottegoni.
IV Uomo: Minelli.
VAR: Massa.
AVAR: Costanzo.

Marcatori: 8′ El Shaarawy (R), 11′ autogol Juan Jesus (E), 32′ Schick (R).
Ammoniti: 12′ e 79′ Florenzi (R), 14′ Cristante (R), 37′ Aquah (E), 62′ El Shaarawy (R).
Espulsi: 79′ Florenzi (R).
Note: 10.654 biglietti venduti, 34.508 totale paganti, 965.582 euro di incasso.
Recupero: 0′ nel primo tempo, 6′ nel secondo tempo.