Marco Mensurati, giornalista del quotidiano romano, è intervenuto ai microfoni di SpotItalia. Queste le Sue parole:

“L’articolo si basa su documenti e testimonianze dirette. Per quanto riguarda la minaccia di querela di  De Rossi aspetto serenamente la notifica della querela e vi invito tutti a quello che si preannuncia come il processo del secolo: nel senso che a quel punto avremo modo di esibire documenti che ovviamente abbiamo, in tribunale, e di chiamare i testimoni che non potranno mentire. Sarà molto divertente, aspetto con estrema serenità e tranquillità : temo che non arriverà sinceramente, però se dovesse accadere sarà piuttosto divertente”.

Mensurati ha poi proseguito spostando l’attenzione su Pallotta: “Per quanto riguarda Pallotta che bolla le nostre parole come cazzate, è un problema di Pallotta che identifica le cose vere e le cose false sempre come cazzate. Viene da pensare che alla fine le cazzate sono le cose che dice Pallotta“.

Fonte:LaRoma24.it