La Roma farà ricorso alla giustizia per ottenere un risarcimento dei danni Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, i giallorossi starebbero anche pensando di fare appello al Tar, poichè l’obbligo di realizzare le opere pubbliche prima dello stadio, non dipenderebbe solo dalla società giallorossa, ma passerebbe inevitabilmente prima per il Comune che dovrebbe varare diversi atti. Tutto questo lascerebbe la Roma di nuovo immobile, in attesa di un nuovo incontro dopo la prima metà di giugno.