Una giornata di festa, piena di emozioni e di sorprese… tutta dedicata alla ricerca sull’Alzheimer. É iniziata proprio allo Stadio Comunale “Enrico Galli” di Cerveteri, con l’arrivo delle fiammanti Ferrari della Scuderia del Club Roma Appia Antica, al suono dell’inconfondibile rombo dei loro motori…

La squadra di casa, la “ASD Nuovo Borgo San Martino”, ha accolto con grande entusiasmo la Nazionale Italiana “All Star” con al seguito tanti ospiti del mondo dello sport e dello spettacolo… molti dei quali già in parte annunciati nei giorni scorsi….

La prima bella sorpresa è arrivata dallo sponsor “Grande Impero”, azienda leader nella panificazione a lievitazione naturale: dopo aver offerto il pranzo in un posto davvero speciale, il Ristorante “Village”, una bellissima oasi di pace tra il verde e le piscine, ha omaggiato tutti con delle gustose pagnotte di pane integrale ai cereali!

L’evento è iniziato alla grande, presentato dall’attrice Donatella Pompadour, Madrina delle All Star, affiancata dallo showman Sandro Mammucari, che hanno divertito e coinvolto il pubblico in modo allegro e simpatico, intervistando gli ospiti a bordo campo, tra battute e imitazioni!

Al fischio dell’arbitro nonostante il picco raggiunto di 40 gradi di temperatura, le squadre si sono misurate sul campo con grande determinazione e competitività: il risultato 2-2, ai rigori vincono alla fine le “All Star”!

I momenti di sport si sono alternati a momenti di spettacolo, con il coinvolgimento dei tantissimi ospiti presenti… tra uno sketch di cabaret e un’esibizione canora… il tutto seguito da Radio Italia Anni 60, media partner ufficiale dell’evento, grazie alla partecipazione di Cristiano Martinali.

Il momento più bello, a fine partita, con la consegna ufficiale dell’incasso, raccolto grazie alle libere offerte delle persone intervenute e che erano presenti sugli spalti: le istituzioni locali, tra cui l’assessore alle politiche culturali e sportive di Cerveteri, Federica Battafarano, insieme ad altre personalità locali, hanno pubblicamente affidato le donazioni alla rappresentante della Fondazione Sanità e Ricerca per l’Alzheimer, Alessia Fiandra, responsabile del Centro di Cure per le non autosufficienze.

Presente anche il Dott. Alfonso Morrone, Presidente dell’ADICOSP, Associazione Direttori e Collaboratori Sportivi.

Io stessa, presente in duplice veste, oltre che come presidente di A.P.A.S. Onlus “Accademia per le Arti, le Scienze e loSpirt”, sono stata avvero felice di aver partecipato, questa volta anche come inviata “speciale” di Fede Giallorossa e di poter condividere con tutti voi questa mia esperienza!

In una giornata così piena di emozioni, durante la quale é stato possibile dimostrare quanto lo sport possa essere un valido strumento per aiutare chi ha bisogno, mi sono sentita orgogliosa di rappresentare anche lo sport femminile, rivolgendo un pensiero alle nostre Azzurre, cge etano conyestualmente impegnate nel loro match più difficile del Mondiale! Lo lasciano a testa alta, con il merito di aver scritto una nuova importante pagina per questo sport!

Nel mondo 50 milioni di persone soffrono di demenza di Alzheimer. Ogni anno si registrano circa 10 milioni di nuovi casi e, secondo le ultime stime dell’Organizzazione mondiale della sanità (OMS), entro il 2050 a soffrirne saranno 150 milioni di persone. In Italia ci sono oggi 600 mila persone con Alzheimer. “La partita contro lo stigma dell’Alzheimer è una sfida che dobbiamo affrontare tutti insieme, una sfida culturale che ci coinvolge come Comunità”.

Diana Stefani per fedegiallorossa.it

A seguire i video di Kristian Paoloni “Il Salutatore”

Saluti da Riccardo Proietti, Simone Amato e Diana Stefani col Salutatore
«Colpo di testa all’Alzheimer»: La Presidente Apas Diana Stefan saluta tutti col Salutatore
«Colpo di testa all’ Alzheimer»: Federica Battafarano e Enzo Bellomo salutano tutti col Salutatore