Paulo Fonseca ha commentato il pareggio maturato contro l’Athletic Bilbao a Perugia, ai microfoni di Roma TV.

Commento alla gara?
“Abbiamo fatto qualche cambiamento rispetto alla sfida di Lille, anche in vista della gara di domenica contro il Real Madrid. Diverse cose positive, abbiamo cercato di avere il possesso palla, maggiore rispetto a quello avuto a Lille. Ma abbiamo commesso anche degli errori nella fase di costruzione. Dobbiamo continuare a lavorare”.

Quali gli elementi positivi?
Sicuramente la disponibilità di far partire da dietro l’azione, il possesso palla, senza dimenticare che abbiamo affrontato un’eccellente squadra e con un terreno di gioco che di certo non ci ha favorito. Abbiamo tenuto di più la palla e fatta nostra l’iniziativa ma dobbiamo migliorare”.

Squadra che gioca al calcio l’Athletic. Vi ha messo in difficoltà?
“Abbiamo avuto il grane merito di aver concesso poco all’avversario. In fase difensiva abbiamo fatto bene, ci siamo mostrati sicuri. Spesso abbiamo costretto l’avversario nella loro metà campo e questo è positivo”.

Perotti così centrale? Una sua richiesta?
“E’ una nostra caratteristica di giocare con le ali più dentro al campo per lasciare più spazio ai terzini che salgono”.

Domenica arriva il Real?
“La cosa più importante è che non dobbiamo perdere la nostra identità. Anche al cospetto del Real Madrid dobbiamo essere fedeli alle nostre idee”

Fonte: Roma TV