L’ambasciatore del Qatar in Italia, Sua Eccellenza Abdulaziz Ahmed Almalki Aljehni, è stato intervistato da Affari Italiani dopo la presentazione del logo del Mondiale in Qatar nel 2022. Queste le sue parole:

Ci sono degli ottimi rapporti tra di noi ed il sindaco di Roma, ci siamo incontrati svariate volte. Stiamo tutt’ora lavorando a diversi progetti che coinvolgono noi come ambasciata, la città di Roma e l’emiro del Qatar. Questi progetti riguardano principalmente l’ambito culturale e sono sicuro che nel breve futuro riusciremo a concluderli e presentarli a stampa e romani”.

Ed è proprio la sponsorizzazione di Qatar Airways alla Roma a stare molto a cuore all’ambasciatore Aljehni…
“L’ambasciata è molto felice di questa sponsorizzazione e di questo rapporto che si è instaurato tra l’AS Roma e la nostra nazione diversi anni. In più a me personalmente piace la Roma, sono un loro tifoso e quindi sono doppiamente felice per questo legame”.

Ma la vera bomba che lancia l’ambasciatore qatariota riguarda proprio il possibile acquisto della Roma da parte del Qatar…
“Tutto è possibile. Al momento non sono a conoscenza se c’è in ballo qualcosa tra la Roma ed il Qatar ma se in futuro ce ne sarà la possibilità, la mia nazione coglierà l’occasione. Lo stato è molto attento ad investire nei progetti dove c’è dietro un forte potenziale, in qualsiasi ambito. Che siano in campo sportivo, industriale, economico o militare non fa differenza perché noi lavoriamo sotto ogni tipo di aspetto. Se l’acquisto della Roma sarà un buon affare, il Qatar farà la sua proposta”.

Fonte: Affari Italiani