Il Cies, l’osservatorio del calcio, ha studiato l’andamento del calciomercato negli ultimi 10 anni, quindi dalla stagione 2009-10 al 2018-19, analizzando il numero di prestiti per club nei top 5 campionati europei (Serie A, Premier League, Ligue 1, Bundesliga e Liga) e il loro minutaggio.

Come evidenzia il report, si nota che il numero dei giocatori in prestito all’interno dei club sia cresciuto in modo costante durante il decennio. Si passa, infatti, da una media di 2.30 calciatori in prestito per ogni club dei 5 maggiori campionati (con 9,1% di minuti giocati) registrata nella stagione 2009-10, a una media di 3.12 calciatori in prestito (con 11,5% di minuti giocati) nel 2018-19. La Serie A, come emerge, è il campionato in cui la formula del prestito è più frequente con una media di 4.87 giocatori in prestito per club a stagione nel decennio considerato. Seguono la Liga con 3.85, la Ligue 1 con 2.00, la Premier League con 1.75 e infine la Bundesliga con 1.69.

Puntando il focus sulla classifica dei club che effettuano prestiti la Roma si colloca in 5a posizione con 43 giocatori nel periodo analizzato, alle spalle di Chelsea (57), al secondo posto, Inter (53) e Juventus (51). In vetta, con 62 giocatori in uscita c’è l’Udinese (20 dei quali in prestito al Granada). Tra le italiane, il Napoli si posiziona sesto (41), Genoa (40) e Fiorentina (37) rispettivamente ottavo e nona, undicesimo il Milan (36). Chiude la Sampdoria con 25 prestiti.

Classifica:

Udinese 62
Chelsea 57
Inter 53
Juventus 51
Roma 43
Napoli 41
Manchester City 41
Genoa 40
Fiorentina 37
Benfica 37
Milan 36
Atletico Madrid 35
Real Madrid 35
Valencia 33
Monaco 33
Arsenal 32
Siviglia 32
Palermo 30
Tottenham 30
Barcellona 29
Villarreal 29
Liverpool 28
Porto 27
Wolfsburg 26
Sampdoria 25

Fonte: football-observatory.com