Paulo Fonseca, allenatore della Roma, ha parlato ai microfoni di Sky Sport al termine della gara vinta per 3-1 sul campo del Verona:

Questa è la terza vittoria di fila, 9 gol fatti, 1 subito. Vittoria difficile, avete giocato tre giorni fa e oggi con la squadra con la seconda miglior difesa?
“Vittoria di grande spirito di squadra. Giocavamo contro una squadra difficile da affrontare che difende bene ed è molto aggressiva. Non abbiamo giocato bene in possesso, ma abbiamo avuto un grande atteggiamento che contro queste squadre è molto importante.

Nessun giocatore in Europa in rapporto assist e minuti giocati come Pellegrini?
“Chi conosce Pellegrini sa che ha qualità. E’ un grande giocatore nell’ultimo passaggio”.

Vedo una squadra con idee chiare, una squadra che rischia per creare gioco. Sono calcolati?
“Sì, la squadra è migliorata molto difensivamente. E’ molto importante l’equilibrio in difesa. Quando siamo sicuri in difesa la squadra offensivamente si sente più fiduciosa. Per noi è importante difendere bene”.

A Parma dopo l’Europa avete perso meritatamente, oggi invece avete vinto. Sei l’allenatore che si è adattato più velocemente al calcio italiano?
“Noi vogliamo dominare più il gioco. Mi piace quando la squadra ha la palla e gioca nella metà campo avversaria. A volte non è possibile, oggi con le loro caratteristiche non era possibile. La profondità è importante, abbiamo preparato la gara per aggredire la profondità. Io voglio un gioco più di possesso palla, giocando sempre vicino alla porta avversaria”.

Avete cambiato preparazione?
“No, il lavoro è lo stesso. Ultimamente abbiamo molti più problemi traumatici che muscolari”.

Fonte: Sky Sport