Se da una parte si stringe per la vendita della Roma dall’altra sembra che anche i giocatori siano presi dalle trattative oppure si sono infettati con il “Trigoriavirus”. Partita indecente da parte di tutti, il Bologna ha attuato la stessa tattica del Sassuolo, velocità, aggressività e passaggi fra le linee per mettere fuori gioco la difesa giallorossa che poi non era così difficile visto il comportamento e la non discesa in campo di Mancini e compagnia. Il pubblico dell’Olimpico a fine partita ha intonato il coro che più si addiceva all’evento, che non sto riproponendo perché tanto è il pensiero di tutti noi. Il Bologna non ha rubato nulla, anzi, poteva finire anche peggio. Adesso cosa ci aspetta ? Nulla, perché da questi giocatori non c’è da aspettarsi nulla di buono, sembra che quel mezzo giocattolo che stava un po’ funzionando si sia rotto in mille pezzi e non do la colpa a Fonseca perché sarebbe troppo facile, forse le cause vengono da molto più lontano e non sta certo a me elencarle, anche perché servirebbero tante pagine.

A noi resta soltanto di tifare e sperare che le cose cambino al più presto perché la colla per riassemblare il vaso è quasi terminata.

FORZA ROMA SEMPRE E COMUNQUE

Edoardo Spampinato (alias fedegiallorossa)