La Roma continúa la sua lotta al coronavirus al fianco dello Spallanzani. L’ultima iniziativa “scomoda” anche Francesco Totti. O meglio, un suo cimelio. Il club giallorosso ha messo all’asta la maglietta indossata dall’ex capitano il 5 ottobre 2014. La sfida era Juve-Roma, terminata 3-2 per i bianconeri tra le polemiche. Totti in quel match andò a segno con un calcio di rigore. L’intero incasso verrà devoluto all’ospedale romano.

Fonte: Twitter AS Roma