Giovanni Malagò, Presidente del CONI è intervenuto in una emittente radiofonica, dove ha espresso il proprio parere sulla ripartenza delle competizioni e anche sulla trattativa tra Pallotta e Friedkin. Queste le sue parole:

Se c’è egoismo da parte di tutti i presidenti dei Serie A sul fatto di voler giocare o no? Si, tutti hanno in qualche modo un condizionamento da una posizione di classifica, non mi sento di dire che ci sono buoni e cattivi. Questo forse è nella natura umana che ci possono essere delle spinte, in virtù anche del fatto che nel momento in cui si è fermato tutto uno era ad un punto dalla retrocessione o dallo scudetto“. 

Invece per quanto riguarda la trattativa tra Pallotta e friedkin, il presidente del CONI dice: “Non lo so se la trattativa sia terminata, sicuramente il Coronavirus non ha aiutato. Questo è poco ma sicuro”.

Fonte: Radio Incontro Olympia