La trattativa ormai in piedi da mesi con il Manchester United per il riscatto di Smalling rischia di complicarsi. Il club inglese, che si è ritrovato un giocatore la cui valutazione è cresciuta dopo il prestito nella Capitale, continua a chiedere 20 milioni di euro per il riscatto del difensore centrale, cifra alla quale la Roma per il momento non si è avvicinata. La società giallorossa ha proposto diverse opzioni e metodi di pagamento, ma per il momento non sono arrivati segnali di apertura dal Regno Unito. Dell’operazione continuano ad occuparsi Guido Fienga e Franco Baldini, alla ricerca di una soluzione. Nel frattempo, nei prossimi giorni potrebbe arrivare a Roma Pedro, che si è svincolato dal Chelsea ed è pronto a vestire la maglia romanista.

Fonte: Repubblica