Patrik Schick ha rilasciato un’intervista a Bild e ha parlato del suo futuro che potrebbe essere ancora con la maglia del Lipsia. Queste le sue parole:

A differenza di Werner, lei è rimasto per giocare la Champions col Lipsia?

“Certo, dopo tutto è la Champions League. Non ci sono stati mai dubbi per me. Quest’anno, con il fatto che si giocherà il turno a partita secca, è più facile andare avanti. C’è anche la possibilità di andare in finale. Ci sono ancora molte big in corsa. Ma abbiamo dimostrato la nostra qualità nelle gare precedenti. Abbiamo una possibilità anche se ovviamente non siamo favoriti”.

L’Atletico ha giocato molto più rispetto alla Bundesliga, è un vantaggio per il Lipsia?

“Difficile da dirsi. La pausa più lunga ci ha sicuramente fatto bene. La stagione è stata molto lunga e questa sosta penso che ci renda più freschi”.

Il suo futuro non è ancora chiaro, è preoccupato?

“Non è che non so cosa succederà dopo la Champions perché fondamentalmente ho ancora due anni di contratto con la Roma. E se il Lipsia dovesse trovare una soluzione, potrei restare qui. Ma non è una decisione che devo prendere io. Quest’anno sarà anche tutto più complicato a causa della strana finestra di mercato, ma io non ho ancora lasciato il mio appartamento (ride)”.

Qual è la sua volontà?

“Voglio restare qui! Abbiamo giocato un’ottima stagione. Credo nella squadra e nella filosofia del mister. Mi piace il suo calcio. Penso che abbiamo le qualità per giocarci il titolo. E poi giochiamo la Champions League”.

Fonte: Bild