Il mister della Roma Paulo Fonseca, alla vigilia della gara contro il Benevento. Queste le sue parole:

Pellegrini dove giocherà? Le partite in Nazionale le fanno cambiare idea?

“Lorenzo può giocare in diverse posizioni. Contro l’Hellas ha fatto il trequartista, ma può fare anche il mediano. È un giocatore che ha giocato molto bene nelle prime tre partite. Lui è importante per noi e sta giocando bene”.

Florenzi è un rimpianto?

“Io volevo che Florenzi rimanesse perché in questo sistema poteva essere utile. Io ho parlato con lui ma è voluto andare al PSG e capisco la sua scelta. Però volevo tenerlo”.

Com’è il rapporto con Dzeko?

“Abbiamo un ottimo rapporto, lui si sta allenando bene ed è motivato”.

La gestione dei portieri?

“Domani gioca Mirante, poi vedremo”.

Manca un DS?

“La società sta cercando questa figura, ne abbiamo bisogno. È importante avere questa figura”.

Con questa rosa la Roma è inferiore a Lazio, Milan e Napoli?

“Io credo che nessun allenatore è mai soddisfatto, vuole sempre di più. Ma possiamo lottare con queste squadre, vogliamo fare meglio dell’anno scorso e tornare in Champions”.

Fazio e Jesus?

“Sono qui con noi, si stanno allenando. Poi deciderò io in funzione della partita”.

Dzeko e Mayoral possono giocare insieme?

“Può accadere durante la partita, dall’inizio è più difficile perché la squadra sta lavorando su un altro sistema di gioco”.

Villar può fare il trequartista?

“Sta crescendo molto. Per lui è difficile giocare più avanti, ma sicuramene può giocare più indietro e giocherà molto in questa stagione”.

Il Benevento?

“Sono una squadra coraggiosa, hanno fiducia, il loro tecnico è bravo. Arrivano con fiducia, due vittorie e una sconfitta con l’Inter. Sono forti e hanno esperienza, domani sarà una partita difficile”.

La gestione della rosa sarà importante nel prossimo ciclo?

“Certo, considerando le tante partite in pochi giorni”.

Fonte: Twitter AS Roma