Il General Manager giallorosso è intervenuto ai microfoni della TV portoghese Sport TV. Queste le sue parole sulla sua esperienza in questo breve periodo in giallorosso:

La Roma può arrivare in finale di Europa League?
“Dobbiamo avere una mentalità competitiva e affrontare ogni partita come fosse una finale. Se pensiamo alla finale di Europa League o alla fine del campionato, nel frattempo accadranno delle cose che ci sfuggiranno. Se vogliamo combinare qualcosa, prima dobbiamo passare dall’eliminatoria col Braga”

Sul suo arrivo alla Roma
“L’inizio non è stato facile a causa del problema Covid, quando sono arrivato ero ancora contagiato. C’erano diversi problemi al mio arrivo, inoltre c’era il mercato aperto e per questo l’adattamento non è stato facile. Ad ogni modo, sono super eccitato e motivato, ho fiducia nel progetto e di quello che i proprietari vogliono fare con il club. Sento molto la loro fiducia e penso che la Roma abbia un potenziale incredibile. Sta a me dimostrare di avere le capacità per portare avanti questo progetto”

Su Fonseca
“Il suo sostegno nei miei confronti è stato spettacolare. È un grande allenatore, con molta esperienza. È un tecnico di classe internazionale”

Fonte: Sport TV