Bryan Reynolds è tornato negli Stati Uniti per risolvere alcune questioni burocratiche. Il terzino da una settimana è infatti in America perché in attesa del visto più lungo per rimanere nella Capitale a vivere e lavorare. Nessuna preoccupazione però, il ragazzo dovrebbe tornare nei prossimi giorni, forse già domani.

Fonte: Corriere dello Sport