Zibi Boniek ex calciatore della Roma, ha parlato ai microfoni di TMW radio, dove ha commentato la giornata di campionato che si è appena conclusa. Queste le sue parole:

“Non è successo niente di eccezionale, i pareggi di Roma-Napoli e Inter-Juve erano prevedibili. La nota che risalta di più è la vittoria del Verona sulla Lazio, poi devo dire che la Fiorentina ha raccolto molto meno di quanto seminato finora. È una squadra ben messa, mi piace l’allenatore e secondo me può mirare a fare bene, però per arrivarci serve continuità”.

Le piace Vlahovic?
“Molto. È un giocatore interessante, fa reparto da solo. È forte fisicamente, col sinistro, sa fare gol in tanti modi e per questo è facilitato. L’attaccante deve segnare, a Roma abbiamo un buonissimo attaccante come Abraham, però se guardi le cifre Borja Mayoral l’anno scorso giocando di meno segnava di più”.

Fonte: TuttoMercatoWeb.com