“Solo da noi c’è qualcuno che allo stadio porta certi striscioni. La dirigenza di quella società non c’entra, ma io dico che quello stadio va chiuso per un anno, per sempre. Solo in Italia succedono queste cose, ma non facciamo mai niente”. La voce rotta dal pianto, Sandro Mazzola – ospite di radio Kiss Kiss 

Continua a leggere

In attesa della decisione del giudice sportivo su Daniele De Rossi, reo di aver rifilato un pugno a Mauro ICARDI, la ROMA inizia a pensare alla sfida contro il NAPOLI. I giallorossi, potrebbe tornare a contare tra i disponibili TOTTI, MAICON e DODO‘. Intanto in settimana si dovranno fronteggiare anche le convocazioni in nazionale, con PJANIC, 

Continua a leggere

Nella sfida contro l’Inter  l’Olimpico è rimasto vuoto, ma a pochi metri di distanza i tifosi giallorossi hanno esternato tutto il loro malcontento per la chiusura di curve e distinti. Buona parte del tifo romanista, è rimasto assiepato all’esterno dello stadio, cantando e manifestando il proprio dissenso verso la squalifica con uno striscione chiaro: “Settori 

Continua a leggere

Circa un centinaio di tifosi questa mattina davanti la FGCI di Via Allegri hanno manifestato la loro indignazione nei confronti della lega per i continui aiuti alla Juve e contro la chiusura delle curve. La manifestazione si è svolta in tono pacifico e gogliardica. Il coro più gettonato era la “ripetizione” dell’esultanza al gol di 

Continua a leggere

Il match interrotto all’ottavo minuto del primo tempo tra Roma-Parma riprenderà il 2 aprile alle 18:30. A renderlo noto è il club emiliano – attraverso il proprio sito ufficiale: “L’eliminazione della Lazio dall’Europa League, maturata stasera dopo il 3-3 in trasferta, sancisce in via definitiva quale sarà la data utile per riprendere la sfida Roma-Parma. Come 

Continua a leggere

Rudy Garcia a questo punto della stagione ha fatto meglio di tutti gli altri tecnici stranieri, José Mourinho compreso – al loro primo anno in Italia: lo sottolinea in un articolo la community As Roma Membership. Dopo 24 gare, nella stagione 2008/09, l’Inter dello Special One era a 56 punti, prima, a +9 sulla Juve: il francese 

Continua a leggere