Arrembante finale di partita fra la Roma e il Bologna ma non si va oltre lo zero a zero. Il mister fa entrare le corazzate giallorosse, dentro Karsdorp, Abraham, Pellegrini e Zalewski ma non si sblocca il risultato, anzi pericolosi contropiedi del Bologna.  E’ un occasione persa ma forse la partita importantissima di giovedì ha influito sulla testa e le gambe dei giocatori giallorossi.

Ad ogni modo i giocatori  hanno dato tutto in campo, dispiace per i tifosi che hanno riempito il catino dello stadio Olimpico. La classifica segna 59 pari fra la Roma e la Lazio, si preannuncia pertanto un infuocato finale di stagione con la Roma chiamata nel turno di Conference con il Leicester  ma con il pensiero di raggiungere quel quinto posto che significa Europa anche il prossimo anno. Sarà un altro pienone per lo stadio, sarà la “partita” come dice il Mister. Spinazzola anche oggi non ha fatto il suo ingresso in campo, purtroppo la partita non lo permetteva, sarà per la prossima e sicuramente sarà un momento di passione per i tifosi che amano questo giocatore sfortunato. Espulso Nuno Santos per proteste.

Il rigore di Medel non sanzionato dall’arbitro.